La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Provincia mette in vendita alloggi nel capoluogo

La Guida - La Provincia mette in vendita alloggi nel capoluogo

Cuneo – La Provincia tenta di nuovo di vendere un immobile di sua proprietà: si tratta di cinque appartamenti di corso IV Novembre angolo via Vittorio Amedeo II, nel capoluogo, in un fabbricato residenziale storico (risale agli anni Venti) con autorimesse e cortile interno. Oggi quelli sono alloggi di servizio per alti ufficiali dell’Arma dei Carabinieri; gli affitti sono in scadenza nel giugno del prossimo anno. Secondo quanto fa sapere la Provincia, le condizioni generali dell’immobile sono buone, così come lo stato di manutenzione nell’edificio; ci sono due alloggi a piano terreno, uno al primo piano e due al secondo piano, separati e dotati di accessori esclusivi (cantine al piano interrato e locali a solaio al sottotetto), mentre all’interno del cortile c’è un basso fabbricato con tre autorimesse e un locale ripostiglio.Si tratta del quarto tentativo di vendita, da parte della Provincia: il prezzo a base di gara è sceso a 1.557.000 euro e la gara (con sistema del massimo rialzo mediante offerte segrete) è fissata alle 9.30 del 4 ottobre prossimo (avviso e dati su www.provincia.cuneo.gov.it/procedure-gara/aste-immobiliari; tel. 0171-445495 o 0171-445532; settore.patrimonio@provincia.cuneo.it).

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.