La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 25 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rubate cento opere del pittore Carlo Sismonda

La Guida - Rubate cento opere del pittore Carlo Sismonda

Racconigi – Un colpo notturno, con la possibilità di lavorare indisturbati e di portare via numerose opere: sono stati rubati così oltre cento quadri dalla casa dove viveva il pittore Carlo Sismonda, deceduto cinque anni fa. È successo nel fine settimana, nella zona vicino al castello racconigese: dalla ricostruzione degli inquirenti, i malviventi avrebbero forzato la porta d’ingresso per introdursi in casa (dove non c’era nessuno, dato che la compagna dell’artista era ricoverata in ospedale). Il “bottino” è superiore alle cento opere, soprattutto dipinti a olio ma anche acquerelli, tempere e litografie: le cornici sono state smontate e lasciate nell’abitazione (e altre tele erano senza cornice), per portare via più “pezzi” possibile. Le opere erano pronte per una mostra prevista per settembre ed erano fotografate e catalogate: la documentazione è stata fornita ai Carabinieri, per agevolare le indagini. Ad accorgersi dell’accaduto e a dare l’allarme è stato un giovane amico della famiglia, passato nei pressi dell’abitazione. Sono in corso indagini, alla ricerca di elementi che permettano di individuare gli autori del colpo e recuperare le opere.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.