La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Stella Maris da oggi ha una nuova sede

La Guida - Stella Maris da oggi ha una nuova sede

Cuneo – La libreria “Stella Maris” da oggi è aperta nella nuova e più prestigiosa sede all’angolo tra le vie Felice Cavallotti e Carlo Emanuele. L’inaugurazione ufficiale sarà sabato prossimo alle 18.Lo spostamento è avvenuto nell’obiettivo di cercare una collocazione commercialmente più promettente, dopo anni di permanenza di fronte a quella che è stata, a lungo, la sede de “La Guida”. L’attuale è la terza collocazione della libreria, dopo l’esordio in piazza Galimberti, là dove ora si trova un bar, lo spostamento nella traversa di corso Nizza ed importanti interventi di ampliamento con espansione anche nell’interrato.La sistemazione attuale mantiene, grosso modo, la superficie del passato, con sviluppo su un unico piano. L’ingresso, su via Felice Cavallotti, ospita il bancone affiancato dal comparto cartoleria e cancelleria, introdotto dopo il trasloco e non presente in via Statuto. In un grande spazio a sinistra, con ampie vetrine, c’è il settore riservato a narrativa e saggistica, mentre un locale è dedicato all’editoria religiosa. Un terzo ambiente presenta le pubblicazioni per ragazzi, fiore all’occhiello della libreria, che viene ulteriormente ampliato e arricchito nell’offerta.Stella Maris ha alle spalle una lunga storia, con radici negli anni 60, quando la diocesi, attraverso l’Opera diocesana per le chiese povere e per i catechismi, fondazione di culto e religione, avviò il progetto con l’obiettivo di segnare la propria presenza in un settore dall’alta validità culturale, assicurando rispetto della libertà individuale, ma anche razionalità e determinazione nell’ambito delle scelte operate per accostarsi alle pubblicazioni cartacee. Di recente la titolarietà è passata a una società cooperativa costituita dalla diocesi di Cuneo, da alcune parrocchie di Cuneo e Fossano e da alcuni enti diocesani. Collegate alla struttura cuneese sono altre due librerie, una a Fossano e l’altra a Saluzzo .Identici gli scopi: accompagnare e mettere il lettore di fronte a corrette opportunità di scelta, senza condizionamenti e senza forzature, visto che – come ha scritto Daniel Pennac, scrittore francese contemporaneo – “Il verbo leggere non sopporta l’imperativo, avversione che condivide con alcuni altri verbi: il verbo ‘amare’ e il verbo ‘sognare’”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.